Premio Nazionale per l'innovazione nei servizi

Il 3 luglio 2013 la Confcommercio ha assegnato al mercatino di Renata Monfrini l'importante premio Nazionale per l'innovazione nei servizi.

Il ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo Massimo Bray parla al durante la cerimonia

A il girotondo è stata conferita una Menzione di merito per il progetto "La seconda vita dei vestiti", con la seguente motivazione: «per aver sviluppato un format commerciale di successo nel mercato dell’usato, trasformando le relazioni con i clienti diventati fornitori, e puntando su layout e prodotti di qualità elevata».

A ritirare il premio nel corso della cerimonia di premiazione svoltasi a Roma è stata Renata Monfrini, titolare della catena di negozi "Il Girotondo" di Milano.

Sono state così riconosciute le sue capacità imprenditoriali e l'idea innovativa in un settore di sempre maggiore attualità come quello dei negozi e mercatini dell'usato.

Renata Monfrini fra il ministro Bray e il presidente di Confcommercio Carlo Sangalli

Nella valutazione hanno avuto un ruolo fondamentale la sua decennale esperienza nel settore, la scelta dell'utilizzo di internet per la promozione, l'articolazione della attività su più sedi con ambiti/target merceologici diversi, la scelta di un moderno software on-line, la grande sensibilità dimostrata per il tema del riciclo trasmesso in formato "boutique", le consulenze prestate ad altre realtà nascenti nel settore dei mercatini dell'usato in tutt'Italia.

Renata Monfrini è stata premiata anche per la strategia adottata nella scelta innovativa di utilizzare e-Bay e altri canali di cross-selling con altri markers, oltre che per le numerose iniziative di beneficenza a favore di associazioni onlus a fine saldi/resi articoli.